Adra ha il fascino della storia imprenditoriale di successo. Nel 1985, in uno scantinato, Martino Amendola avvia una piccola attività nel settore dei serramenti. Oggi quell’attività si svolge in un’area espositiva di oltre cinquecento metri quadri, uno show room bellissimo che esalta la vista di prodotti che rappresentano il meglio sul mercato. Un’affermazione lunga più di venti anni, che non ha improvvise esplosioni di successo, ma una crescita lenta e inesorabile, caratterizzata da una forte esperienza e da una profonda conoscenza del proprio settore, elementi indispensabili per scegliere bene le soluzioni da proporre ad una clientela diventata negli anni sempre più esigente. Ed è credendo in questi valori che negli anni Martino Amendola si è circondato di un qualificato gruppo di 15 dipendenti e di 5 collaboratori esterni.

Dal 1999 a reggere le redini di Adra, il signor Amendola ha chiamato i figli Ciro e Monica, oggi diventati elementi fondamentali, supportati dal valido settore amministrativo composto da Pina Torregrossa, Maria Langellotti e Vincenzo Schettino. A sentire parlare Martino Amendola della sua azienda si capisce che proporre prodotti di ottima qualità è sottinteso quasi scontato, ma è altrettanto importante che l’azienda sia disponibile e capace di risolvere i problemi e di dare risposte rapide rispettando le scadenze.

^